1

www.cittametropolitana.ve.it
 
Home Servizi circolazione
Scuole Nautiche:
Agenzie e autoscuole
Educazione stradale
Patente a Punti
Autorizzazioni distanze minime da ferrovie
Impianti carburante


SERVIZI ALLA CIRCOLAZIONE: SCUOLE NAUTICHE

SCUOLE NAUTICHE
(dott. Nicola Fusco tel. 041 2501984 - geom. Ivano Modenese tel. 041 2501263)

Orario di ricevimento del pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 12:00

ATTENZIONE!!
AVVISO

Si informa l’utenza interessata che le pratiche inerenti la segnalazione certificata d'inizio attività (SCIA) di scuola nautica a decorrere dal giorno 11 settembre 2017 dovrà essere inoltrata esclusivamente in via telematica attraverso il portale SUAP del Comune di riferimento www.impresainungiorno.gov.it

Nel prossimo futuro sarà attivata nel portale www.impresainungiorno.gov.it la gestione telematica di ulteriori procedimenti, (rilascio tessera di insegnante di teoria/istruttore di condotta e comando): fino ad allora la gestione dei relativi procedimenti rimarrà quella consueta, attraverso l’invio diretto VIA PEC delle richieste alla Città metropolitana di Venezia.

 

La Città metropolitana di Venezia ha compiti in materia di regolamentazione, Segnalazione Certificata Inizio Attività e vigilanza amministrativa sulle scuole nautiche, in base all'art. 42 del D.M. n. 146/2008 “Regolamento di attuazione dell’articolo 65 del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante il codice della nautica da diporto”.

PATENTI NAUTICHE

Le scuole nautiche preparano al rilascio delle patenti nautiche, la cui disciplina è stata stabilita con il D.M. n. 146/2008.

REGOLAMENTO

Il regolamento, approvato con la deliberazione del Consiglio Provinciale n° 2009/87 del 27.10.2009 e modificato successivamente, è stato predisposto, sentite la Capitaneria di Porto di Venezia, Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile di Venezia, nonché le Scuole Nautiche operanti nella Città metropolitana di Venezia, con l'intenzione di comprendere in un testo unico facilmente consultabile tutte le norme vigenti in materia di insegnamento della pratica del diporto nautico.

Va segnalato che le patenti nautiche, oltre al comando e alla condotta delle unità da diporto, servono anche per il comando e la condotta di unità adibite a uso privato e a trasporti per conto proprio, iscritte nei registri marittimi e della navigazione interna, e pertanto hanno una notevole diffusione nel particolare ambito del territorio veneziano anche per chi utilizza unità nautiche a scopo professionale.


S.C.I.A. (Segnalazione Certificata Inizio Attività)

A seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 222/2016, è mutato il regime amministrativo dell'attività di scuola nautica, per la quale è necessario presentare la S.C.I.A., collegandosi al portale www.impresainungiorno.gov.it e compilare la pratica esclusivamente on line. Istruzioni.

Ogni successiva comunicazione, inerente l'abilitazione a svolgere l'attività di scuola nautica, avverrà per il tramite dello sportello telematico SUAP del Comune di riferimento nel portale www.impresainungiorno.gov.it.

Solamente nel caso in cui nello sportello telematico SUAP di un Comune non sia censito il procedimento di inizio attività di scuola nautica, potranno essere inoltrate alla Città metropolitana di Venezia le relative SCIA con le consuete modalità ed utilizzando il modulo di domanda (RTF).

L'attività di scuola nautica è diversificata in base al tipo di patenti nautiche per le quali viene effettuata la preparazione (per natanti o imbarcazioni entro o oltre il limite di 12 miglia dalla costa, a motore o a vela, per navi), e sono previsti requisiti differenti per quanto riguarda sia la professionalità del personale istruttore, sia la disponibilità di unità per le esercitazioni di tipologia adeguata alle patenti da acquisire.

Chiunque possedendo i requisiti può aprire nuove scuole nautiche, e inoltre possono comunque avvenire trasferimenti di titolarità, in caso di cessione d'azienda, e trasferimenti di sedi di scuole nautiche sul territorio provinciale.

E' possibile cumulare l'attività di autoscuola con quella di scuola nautica nella stessa sede.

Per ottenere l'autorizzazione allo svolgimento delle mansioni di insegnante e istruttore, con il relativo tesserino di riconoscimento, è sufficiente che la scuola nautica interessata presenti domanda in bollo al Servizio Trasporti, allegando la documentazione necessaria.

(Domanda) INS. ISTR.

Sono altresì riconosciuti con apposito tesserino i soggetti che possono accedere agli uffici pubblici per lo svolgimento delle sole pratiche di competenza delle scuole nautiche, su domanda del titolare.

Qualora all'attività di scuola nautica si intenda associare l'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto, l'interessato dovrà disporre della relativa autorizzazione rilasciata dalla Città metropolitana di Venezia, prevista dalla L. n° 264/91: si veda la voce apposita.


VIGILANZA

La vigilanza amministrativa sull’attività delle scuole nautiche è attribuita alla Città metropolitana di Venezia, ai sensi dell’art. 42 del D.M. 146/2008. Di seguito è riportata la documentazione riguardante le modalità e le procedure seguite da questo Servizio nell’attività di vigilanza e controllo:

 

ELENCO SCUOLE NAUTICHE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA

CENTRI DI ISTRUZIONE PER LA NAUTICA

Gli enti e le associazioni nautiche riconosciuti a livello nazionale per la gestione delle scuole per il conseguimento delle patenti nautiche, denominati "Centri di istruzione per la nautica" e inseriti nell'apposito elenco previsto dal D.M. 19/08/1991 n° 389, operanti nel territorio della Città metropolitana di Venezia, sono i seguenti:

Presidenza nazionale: Via Guidubaldo del Monte 54 - 00100 ROMA

Sezione di Venezia Sezione di Mestre

Sede nazionale: Piazza Sallustio 21 - 00187 ROMA

Sede Provinciale di Venezia: San Marco 2034 30124 VENEZIA

LEGISLAZIONE

DECRETO LEGISLATIVO 18 luglio 2005, n. 171
Codice della nautica da diporto ed attuazione della direttiva 2003/44/CE, a norma dell'articolo 6 della legge 8 luglio 2003, n. 172.

DECRETO 29 luglio 2008, n. 146
Regolamento di attuazione dell'articolo 65 del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante il codice della nautica da diporto.

ALLEGATI - DECRETO 29 luglio 2008, n. 146

 


 

torna su

trasporti@cittametropolitana.ve.it - fax (0039) 041 2501256